Hotel e cibo a domicilio

Aggiornato il: mag 1



Inutile dirlo, il Covid-19 ha cambiato tutto!


Ai primi posti tra i settori più colpiti troviamo la ristorazione ed il turismo.


Per quanto riguarda il settore del turismo ormai a questo punto le prenotazioni annullate neppure si contano più e parlare di un intero ecosistema in ginocchio è quasi riduttivo.


Mai come in questo momento è importante rimboccarsi le maniche evitando di abbattersi e cercare di affrontare la situazione con un sguardo volto verso nuovi orizzonti.


Nessuno dice che il food delivery salverà la tua attività ma sicuramente ti permetterà di cogliere una delle poche opportunità concrete che questo momento offre.


Se hai un hotel, una pensione, un B&B o attività similari con cucina, hai tutte le carte in regola per affacciarti al settore del cibo a domicilio sfruttando le risorse di cui la tua struttura già dispone.


Come?


Puoi utilizzare la cucina della tua attività ed il personale dedicato per creare piatti ad hoc da consegnare a domicilio ampliando così il tuo volume d'affari.


Per realizzare quanto sopra sarà necessario tenere in considerazione alcuni elementi come ad esempio:


1. Come consegnerò i piatti creati?


2. Quali contenitori utilizzerò?


3. Quale tipo di cucina proporrò tenendo conto di quanto sopra e delle esperienze pregresse...sono piatti adatti per il delivery?


4. Molto probabilmente dovrò creare un brand virtuale in quanto la mia attività è più conosciuta per l'accoglienza che per il pokè (qualora avessi deciso di proporre cucina hawaiana, ad esempio)


5. Creare un sito web con relativi canali social dedicati al nuovo brand


6. Comunicare e stupire!


Questi sono solo alcuni dei punti da considerare per iniziare questa nuova avventura, nessuno ha detto che sarebbe stato facile ma l'opportunità c'è...ed è adesso!


Come possiamo aiutarti?

P.IVA n° 04448090169

Via Matalone, 9

San Paolo d'Argon

24060 - Bergamo